[27] FFallout

se mi guardo intorno vedo un’ampia finestra, un grande ed elegante archivio in legno nero, la mia scrivania di vetro, un paio di sedie in pelle ed un sacco di carte e pratiche da sistemare. le stesse cose che avrei visto due settimane fa. eppure oggi sono più solo di allora. prima c’era un universo intero che sgorgava potente dallo schermo del pc. oggi quell’universo è imploso ed il crollo … Read the rest

[26] io non tremo, è solo un po’ di me che se ne va – friendfeed terza parte

Il mio ultimo pensiero su friendfeed, scritto su friendfeed, poco prima che implodesse.

“e un po’ di me se ne andrà sicuramente. qua dentro ci sono ore, giorni, settimane, mesi, anni interi di parole, di incontri, risate, lacrime velate (il canetto harry, per dire), incazzature, incomprensioni (nel senso di cose che non ho proprio capito, vedi il perdere tempo appresso a personaggi discutibili) e tanto altro. non so identificare un Read the rest

[25] friendfeed – parte seconda

Tra poche ore friendfeed chiuderà (se non avete idea di cosa sia, tenuto conto della data di scadenza molto prossima, ci eviteremo la perdita di tempo di inutili link o spiegazioni raffazzonate). mi sento addosso una grande tristezza. è difficile spiegare ma ci proverò con un esempio: prendete la depressione da fine vacanze estive, l’atmosfera da “ci sentiremo” e “vi verrò a trovare”, con settembre che preme per fare il … Read the rest