Come smettere di procrastinare. L’antidoto.

mi sono accorto che procrastino per due ragioni.

1. quando devo fare qualcosa di poco piacevole

immaginate un grafico in cui compiere l’azione spiacevole rappresenta un picco alto ma breve mentre il procrastinare è una linea continua ma a basso rumore di fastidio interiore.

la storicità delle mie non azioni suggerisce che preferisco quella linea lunga, continua e lievemente dolorosa.

perché?

rimandare diventa come una preghiera, una speranza, un augurio … Read the rest

l’insostenibile inconsistenza degli obiettivi

Raggiungere un obiettivo cambia la nostra vita solo per il momento. È questo il principio controintuitivo del miglioramento: crediamo di dover cambiare i risultati, ma i risultati non sono il problema. Quello che in realtà dobbiamo cambiare è il metodo che porta a tali risultati.

la citazione si trova dentro atomic habits* di james clear.

è un concetto a cui tengo e anche se può apparire banale e scontato … Read the rest