[24] friendfeed – parte prima

l’odio doveva essere solo cosa nostra! come vi siete permessi? ladri, mollate l’osso, noi siamo quelli brutti sporchi e cattivi, i reietti. voi che ve ne siete andati, voi che vi siete salvati, voi che vi siete dati una ripulita all’anima ed una sbiancata alla fedina penale virtuale, non avete scelta, buttate le pistole e la parole per terra, siate pronti ad accoglierci. il socialino dell’odio chiude e noi stiamo per sederci alle vostre tavole. niente parolacce, basta con gli insulti, non vi si addicono, restituiteci tutto, sopratutto il ruolo del villain, abbiamo studiato, ci siamo perfezionati, ci teniamo. 

Lascia un commento