Cose che fanno respirare

scrivere. scrivere. scrivere.

scrivere scrivere scrivere scrivere senza pensare per riempire gli spazi bianchi, vuoti, non per cancellare o per fermarsi ma per gettare fuori la necessità, per ritrovare il respiro e superare la frenesia violenta.

negli spazi bianchi e vuoti – ora – si nasconde il demone dell’ansia.

si annida il pericolo di non ritrovarsi, di non smettere di girare a vuoto.

di non tornare.

scrivere per calmare il mare dentro.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.