cose che il meteo racconta

piovere, piove.

mi sono dimenticato di prendere l’ombrello. ti fidavi di me, della mia attenzione. ora siamo qua, sotto l’acqua. mia e tua. non c’è spazio per tornare indietro. possiamo solo camminare e sperare di trovare la terra non più assetata, il mare non più tempestato da mille spilli, il cielo non più inquieto.

possiamo sperare e provare.

Lascia un commento