Tempismi

Un giorno come un altro è successo che ho smesso. Non so bene perché ma ho perso interesse nell’appuntare. Tutto succede. Le cose, le persone scorrono, come le ore ed i giorni. Per questo, probabilmente, ho iniziato ad immaginare più spesso di prima, con meno ancore. Sognare è facile, ti permette di sentirti una persona migliore, per più di un minuto, capace di realizzare progetti importanti, per te, per gli altri forse per tutti. A piccoli passi torno bambino non più astronauta o benzinaio ma gestore di un pub o mastro birraio. Sognare non costa è gratuito ma poi c’è il risveglio e ti ricordi che i soldi non sono tutto.

Lascia un commento